Ipovisione e vista fragile

Cos'è l'ipovisione
L’ipovisione è una condizione di riduzione permanente della funzione visiva che limita l’autonomia dell’individuo, generando così malessere, insoddisfazione e disagio.

L’ipovisione centrale non permette di riconoscere l’oggetto che si sta fissando. Causa la perdita di capacità di lettura, scrittura e di tutte le attività cosiddette fini.
L’ipovisione periferica garantisce, invece, una buona visione di ciò che si fissa, ma riduce fortemente la percezione dello spazio circostante.

Cos'è la vista fragile
La vista fragile rappresenta una condizione di capacità visiva residua con valori di acutezza visiva situati tra i 4/10 e i 7/10 e un residuo perimetrico compreso tra il 60% e l’80%.
Tale condizione non crea problemi eccessivi come in ipovisione; tuttavia è necessario intervenire con occhiali che aiutino la persona a svolgere le attività quotidiane con la massima agevolezza e tranquillità.

Il nostro centro offre soluzioni personalizzate sia in casi di ipovisione che di vista fragile.

E’ possibile provare in negozio gli ausili visivi più idonei alla propria condizione visiva, per testarne immediatamente i benefici.